medicina

I migliori integratori contro la stanchezza

Sono moltissimi i lati positivi dell’arrivo della stagione estiva e delle giornate più calde, primo fra tutti anche il conseguente arrivo delle ferie e delle tanto ambite vacanze estive.

Il caldo porta con sé quasi per tutti anche un grande buonumore in quanto con lui arrivano anche le lunghe giornate al mare e sulla spiaggia, le feste in piscina, gli abiti estivi e i mille colori che tendono sempre a rallegrare l’umore e la vita quotidiana.

Inoltre con l’arrivo del caldo arrivano anche le giornate più lunghe, il sole tramonta più tardi e questo porta tutti a riuscire a godersi di più ogni singolo giorno.

Tuttavia c’è un forte problema che invece arriva proprio dall’arrivo del caldo e si tratta di un marcato senso si spossatezza generale che colpisce molte persone.

Si tratta di una vera e propria stanchezza mentale e fisica che porta l’individuo che ne soffre a non riuscire a svolgere correttamente tutti suoi impegni, sia sociali che lavorativi. Infatti la stanchezza mentale e fisica porta a una mancanze di energie, quelle necessarie per concentrarsi, ma anche per svolgere tutte quelle attività quotidiane che normalmente scandiscono le nostre giornate.

Il risultato sono delle performance lavorative molto più basse, caratterizzate però da una notevole fatica maggiore rispetto al solito nel portarle a termine, creando quindi molto stress e frustrazione.

Purtroppo non è soltanto dormendo e riposandosi che si riesce a risolvere interamente questo problema. Infatti molto spesso risulta invece necessario provvedere all’assunzione di quei nutrienti specifici di cui il corpo ha bisogno per ritrovare tutte le sue energie.

Sul sito www.farmaciauno.it è possibile trovare una vasta offerta di prodotti, assolutamente convenienti, fra cui poter scegliere a seconda delle proprie esigenze specifiche.

Infatti la farmacia propone un catalogo molto vasto con molta scelta fra varie tipologie di integratori, ognuno ideale per una determinata situazione.

Anatomy of healthy teeth and tooth dental implant in human dentura. 3d illustration

Servizi di implantologia dentale Bergamo: a chi rivolgersi?

Cos’è e a cosa serve l’implantologia dentale

L’implantologia dentale è una branca dell’odontoiatria nata con l’obiettivo di sostituire i denti mancanti con radici artificiali (gli impianti dentali) e le relative corone. Si tratta, in altre parole, di una procedura di riabilitazione alla quale si sottopongo le persone che hanno perso, per varie ragioni, i denti naturali.

L’inserimento di denti artificiali al posto dei denti mancanti mira a ripristinare sia l’estetica che la funzione masticatoria. Le tecniche di implantologia dentale, sempre più all’avanguardia, permettono di riabilitare la masticazione in modo permanente, evitando i fastidi tipici delle protesi mobili e garantendo un risultato estetico assolutamente naturale.

Servizi di implantologia dentale Bergamo: a chi rivolgersi?

Se cerchi un professionista dell’implantologia dentale Bergamo per riacquistare finalmente una masticazione funzionale e migliorare l’estetica del suo sorriso, affidati al centro implantologico Tramonte. Il centro implantologico Tramonte offre un servizio di implantologia dentale a Bergamo che garantisce competenza, delicatezza e massima attenzione alla dentatura del paziente.

Un’equipe esperta di implantologia dentale Bergamo si prenderà cura dei tuoi denti per restituirti il sorriso che meriti, dopo un attento studio della tua dentatura.

Come funziona il servizio di implantologia dentale Bergamo

Chi accede per la prima volta al servizio di implantologia dentale Bergamo, può prenotare una prima visita che serve ad inquadrare la situazione.

A seguito di questa visita, capirai in cosa consiste il trattamento e potrai sincerarti della professionalità dello staff medico di implantologia dentale Bergamo.  L’implantologia dentale Bergamo è un servizio che il centro implantologico Tramonte offre da anni a molti pazienti, che si dicono estremamente soddisfatti del proprio impianto.

Grazie allo Studio di implantologia dentale Bergamo, potrai effettuare il tuo impianto accedendo anche a determinate agevolazioni di pagamento. Oltre ai servizi di implantologia dentale a Bergamo, il centro implantologico Tramonte offre anche servizi di medicina estetica e di ortodonzia.

Per maggiori informazioni sul servizio di implantologia dentale Bergamo o altri servizi che potrebbero interessarti, contatta il centro implantologico Tramonte.

 

 

Risolvi i problemi muscolo-scheletrici grazie alla fisioterapia Brescia

Fisioterapia Brescia: a chi rivolgersi?

Per tutte quelle persone che soffrono di problemi articolari, ai nervi, alle ossa e alle viscere, possono rivolgersi con fiducia ad un centro di fisioterapia Brescia. Il fisioterapista rappresenta un valido aiuto per curare le seguenti problematiche:

  • la sciatalgia e tutti i problemi legati alla schiena e alla colonna vertebrale;
  • la sciatica;
  • il dorso curvo;
  • la discopatia (spostamento delle vertebre);
  • la lombalgia;
  • eventuali distorsioni agli arti dovuti a incidenti anche in casa;
  • l’ernia;
  • l’alluce valgo;
  • l’artrosi;
  • il torcicollo;
  • il piede piatto;
  • la tallonite;
  • le lussazioni;
  • l’artrosi;
  • la fibromialgia.

Un centro di fisioterapia Brescia offre una soluzione semplice per gestire le attività attraverso un ciclo di sedute, il cui numero dipende dalla problematica da risolvere. Grazie alla fisioterapia, molte persone riescono finalmente a trovare sollievo a molto dolori dell’apparato muscolo-scheletrico, quelli che compromettono maggiormente la routine quotidiana.

Basta infatti un dolore alla cervicale o un torcicollo a rendere pessima la giornata lavorativa. Per fortuna, chi decide di migliorare la propria qualità della vita può facilmente rivolgersi ad un fisioterapista. Grazie alle sue manipolazioni, si potrà recuperare l’equilibrio ed il pieno funzionamento del proprio apparato locomotore.

La fisioterapia Brescia propone una gamma di servizi che mirano al ripristino funzionale della propria struttura fisica. Ad esempio: a seguito di una frattura o un colpo di frusta, entrambi richiedono riabilitazione e di tutto ciò che, proprio adesso, impedisce la massima funzionalità di arti, legamenti, struttura muscolare e architettura ossea.

Per affidarsi a degli esperti in materia ci si può rivolgere al Poliambulatorio PTC, che da anni rappresenta un solido punto di riferimento nel settore. I professionisti mettono a disposizione dei pazienti, trattamenti mirati a risolvere la problematica riscontrata. Uno staff, preparato e competente, sarà al fianco del paziente in tutto il percorso riabilitativo, seguendolo passo dopo passo. Per scoprire da vicino in che modo la fisioterapia Brescia sia in grado di aiutarti, ti invitiamo a visitare l’apposita pagina web.

Young unhappy couple in bed having problems and crisis

Supporto alla crisi di coppia: a chi affidarsi?

Crisi di coppia: come riconoscerla

Dietro una crisi di coppia possono esserci svariati motivi. Difficoltà nel comunicare con il proprio partner e tempistiche di crescita personale differenti e non unisone, soprattutto in ragione di importanti cambiamenti, come un matrimonio o la nascita di un figlio, sono indubbiamente tra le cause più comuni delle crisi di coppia.

Ci sono alcuni segnali che possono rivelare una conclamata crisi di coppia che vanno riconosciuti, se si vuole tentare di correre ai ripari. Tra questi vi sono:

  • poco tempo trascorso insieme;
  • la sensazione di una distanza fisica ed emotiva dal proprio partner;
  • liti più frequenti;
  • mancanza di intimità;
  • sensazione di solitudine.

Supporto alla crisi di coppia: a chi affidarsi?

Se stai vivendo una crisi di coppia e cerchi supporto per superare questo momento, puoi affidarti all’Associazione Aiuto Famiglia.

L’Associazione Aiuto Famiglia offre un valido aiuto alle coppie in crisi da 20 anni, grazie a una rete di supporto solida, composta  principalmente da volontari: persone che hanno vissuto personalmente una crisi di coppia e che riescono a comprendere certe dinamiche. Ci sono, poi, ben 300 psicologi presenti su tutto il territorio, che formano i volontari che affiancheranno le coppie e intervengono direttamente, se richiesto dalle circostanze.

Crisi di Coppia: il supporto dell’Associazione Aiuto Famiglia

I volontari dell’Associazione Aiuto Famiglia vengono formati dagli psicologi affinché siano in grado di supportare le coppie in crisi in molti modi, ma mai fornendo consigli. Ai volontari spetta il compito di guidare la coppia in modo che possa trovare da sola la soluzione più efficace, in base alle circostanze individuali.

Quando c’è una crisi di coppia, infatti, comprendere la situazione è molto importante. Ecco perché i volontari aiutano le coppie a verbalizzare la sofferenza e ad acquisire consapevolezza della situazione.

Se stai vivendo una crisi di coppia e cerchi un supporto, affidati all’Associazione Aiuto Famiglia. Puoi contattarla anche via Skype o Zoom.

Ritrova la tua serenità con la psicologa a Ferrara

Ogni caso è un caso a sé ed il compito di una psicologa è quello di adattarsi alle diverse problematiche portate dai pazienti. Quest’interfaccia ha come obiettivo il condividere una conoscenza dettagliata di una difficoltà psicologica e relazionale a cui potresti andare incontro.

La Dott.ssa Giovanna Zappaterra, psicologa a Ferrara, ti fornisce tutti i chiarimenti su come operano i disturbi, della loro origine e del loro ancoraggio nella società e del loro trattamento con metodi e strumenti utilizzati nella sua pratica. La specialista psicologa a Ferrara assicura delucidazioni chiare e didattiche mantenendo un giudizio rigoroso che questa disciplina così particolare, come la psicologia richiede.

Aree d’intervento

La psicologia clinica svolge attività in ambito della prevenzione, la diagnosi, la riabilitazione, il sostegno, la ricerca e la didattica. Oltre alla psicopatologia in sé, ci sono situazioni affettive e relazionali che possono rappresentare sofferenze che si manifestano attraverso disturbi d’ansia e depressione, fobie, attacchi di panico, disturbi di tipo alimentare, psicosomatico, scolastico o lavorativo. L’area di intervento clinico della Dott.ssa Giovanna Zappaterra, psicologa a Ferrara è anche la consulenza psicologica nonché la psicoterapia ad orientamento psicoanalitico rivolta ai disagi dell’adolescente, dei giovani adulti e degli adulti.

Disturbi generati dalla società dei giorni nostri

Spesso ed in modo inconsapevole, le persone soffrono di ossessioni e compulsioni che mutano con il progredire del disturbo e quelle che soffrono di disturbi ossessivi compulsivi hanno un’ansia lunga e dolorosa.

Generalmente, per combattere il loro disturbo, le persone tendono ad evitare situazioni che creano ossessioni, quindi ad evitare luoghi e persone, arrivando anche a chiedere a qualcuno altro di fare le cose al loro posto. Questi disturbi non sono legati a fattori di tipo educativo e culturale, ma sono aggravati da fattori di stress, senza che quest’ultimi ne siano la causa. Raramente si può guarire spontaneamente, però è possibile migliorare la propria condizione attraverso un adeguato trattamento di psicologa a Ferrara.

La Dott.ssa Giovanna Zappaterra, psicologa a Ferrara agisce sulla causa dei disturbi accompagnandoti verso una meritata serenità.

Hashi Italia: trattamenti contro la perdita dei capelli

Se vuoi evitare di perdere i capelli, oppure li stai già perdendo e non sai come dovresti comportarti, sei nel posto giusto per sapere qualcosa in più.

Nel momento in cui si palesa una perdita di capelli la soluzione a cui viene più spontaneo pensare è il trapianto dei capelli; ma, prima di procedere scegliendo tale evenienza bisogna capire cosa, e perché, sta succedendo.

Bisogna considerare in primis il periodo in cui i capelli crescono e poi cadono, sostanzialmente il ciclo vitale dei capelli:  questo periodo può durare all’incirca 5 anni o meno e durante questo periodo i capelli affrontano tre fasi.

Hashi Italia è un leader nel combattere la caduta e della perdita totale dei capelli

Nella prima fase i capelli affrontano un periodo di costante sviluppo e accrescimento; nella seconda fase si arriva alla riduzione dell’attività di crescita e si va incontro ad un periodo di stasi; nell’ultima fase, quella finale, si arriva al momento della caduta del capello. Durante questa fase si può incappare nel problema della perdita eccessiva che si verifica, sostanzialmente, quando la prima fase dura meno del previsto.

Si intuisce che, normalmente, la perdita dei capelli è una condizione fisiologica e del tutto normale, almeno fin quando si alterna con la ricrescita. Da considerare è anche il fatto la caduta dei capelli avviene giornalmente ed è influenzata anche da numerose variabil. Bisogna, ad esempio, prendere atto del fatto che nelle donne la caduta è minore rispetto agli uomini, va preso in considerazione il periodo dell’anno e la relativa stagione, il modo in cui vengono lavati i capelli, gli aspetti genetici ed anche la nostra salute nel momento in cui vengono persi.  Per capire qual è il vostro problema l’unica soluzione ottimale è quella di rivolgersi presso uno studio specializzato e, attraverso delle visite, trovare causa e soluzione.

C’è differenza nella perdita di capelli nelle donne e negli uomini

Le differenze sono su diversi aspetti, però c’è una cosa che accomuna entrambi: lo spettro psicologico. In entrambi i sessi, soprattutto se colpiti in età giovanile, si riscontrano numerosi problemi a livello psicologico dovute alle calvizie; questa condizione mina la sicurezza e di una persona e tutto ciò si può riscontrare analizzando i comportamenti e le relazioni con gli altri. Le calvizie in entrambi i casi si possono essere di natura ereditaria o dovute allo stress, ma avviene in modi diversi. 

HASHI ITALIA: Il trapianto di capelli

Non bisogna preoccuparsi però, a tutto c’è un rimedio. In caso di perdita di capelli i rimedi sono diversi e hanno un’efficacia diversa in base alla condizione in cui una persona si trova: ci sono rimedi più semplici, come dei massaggi o delle lozioni, ed altri più complicati, come trapianti di capelli costosi e meno costosi; sostanzialmente, dipende tutto in primis dai fattori sopraelencati e conseguentemente, in base alla situazione in cui ci si ritrova, si scelgono dei metodi per risolvere il problema. La soluzione migliore, nella maggior parte dei casi, è il trapianto di capelli. É un metodo efficace e che lascia risultati estasianti, grazie ad esso le calvizie non saranno più un problema. Scopri tutte le preziose proprietà dei trattamenti Hashi Italia e dimentica il problema della perdita dei capelli. 

Qual è il ruolo di un nutrizionista?

Una corretta alimentazione è essenziale per una vita sana e per il benessere generale. Un nutrizionista può svolgere un ruolo importante per la tua salute valutando la tua dieta e offrendoti consigli personalizzati. In base ai tuoi obiettivi di salute o alle tue esigenze mediche, il nutrizionista può formulare raccomandazioni e mettere insieme piani alimentari. Cerchi un nutrizionista ad Alessandria? Contatta la dott.ssa Carlotta Castagna. Quest’ultima, grazie alla sua esperienza e competenza, saprà senz’altro aiutarti. Ora cerchiamo di capire meglio cosa fa esattamente il nutrizionista.

Funzioni del nutrizionista

È difficile rimanere informati sulle ultime tendenze dietetiche. Se stai cercando di perdere peso o sviluppare abitudini alimentari sane, un nutrizionista può fornire indicazioni su come raggiungere i tuoi obiettivi in ​​modo sicuro ed efficace. I nutrizionisti sviluppano piani alimentari, istruiscono sul controllo delle porzioni e sono qualificati per prescrivere diete speciali per il trattamento o la prevenzione di malattie, come malattie cardiache e diabete.

Nutrizionisti clinici

I nutrizionisti clinici lavorano in ambienti medici, come ospedali, studi medici e cliniche. Questi nutrizionisti sono incaricati di fornire la terapia nutrizionale medica, un metodo terapeutico utilizzato per curare le malattie adattando specificamente la dieta. I nutrizionisti clinici lavorano con medici e altri operatori sanitari per sviluppare piani alimentari che forniscano la quantità appropriata di nutrienti ai pazienti, in base alle loro condizioni mediche. I compiti possono includere la formulazione di pasti per un tubo di alimentazione o la fornitura di corsi di educazione alimentare per le persone che vivono con condizioni mediche.

Scegli un nutrizionista qualificato – Nutrizionista ad Alessandria

Il termine “nutrizionista” non garantisce che stai lavorando con un professionista accreditato e autorizzato. Una persona può affermare di essere una nutrizionista anche se non ha un background accademico o clinico nel campo. Per assicurarti di lavorare con un professionista qualificato, cerca un dietista registrato come la dott.ssa Carlotta Castagna. 

Scopri lo studio radiologico d’eccellenza per la tua ecografia Ostia

Tutti, prima o poi, si sottopongono ad un esame ecografico, considerato il metodo diagnostico assolutamente non invasivo e che deve il proprio successo diagnostico all’impiego di ultrasuoni. Quest’esame si svolge in maniera molto semplice attraverso una sonda appoggiata alla cute del paziente che emette ultrasuoni in grado di fornire all’ecografista una chiara e profonda visione dei tessuti molli del corpo, quali organi, vasi sanguigni, strutture sottocutanee, ghiandole, tendini e muscoli. Il buon risultato delle immagini è favorito da un gel apposito con il quale l’ecografista bagna la sonda e che funge da conduttore per gli ultrasuoni che, così riescono ad attraversare il corpo umano.

Quali sono gli scopi per eseguire un’ecografia

Premesso che gli ultrasuoni riescono ad attraversare unicamente i tessuti molli, quindi non la struttura ossea, quest’esame diagnostico serve per molteplici scopi, principalmente per esaminare la buona salute degli stessi tessuti molli finalizzato alla diagnosi di eventuali patologie a carico di tiroide e linfonodi, reni, milza, pancreas e fegato, utero, ovaie e vescica nonché intestino, prostata, arterie, muscoli, legamenti e tendini, a anche nelle donne in gravidanza, per le quali viene impiegata l’ecografia a cadenza regolare al fine di seguire la sana crescita del feto. L’esame diagnostico non è, quindi, pericoloso in quanto non prevede alcuna emissione di radiazioni nocive.

L’ecografia Ostia può essere eseguita con successo ed estrema precisione presso lo Studio Radiologico Dr. Di Stefano Antonino, centro diagnostico altamente specializzato che dispone di apparecchiature all’avanguardia e di uno staff estremamente qualificato ad individuare con precisione anche il minimo dettaglio sospetto.

Il Centro gode di grande apprezzamento non solo per la precisione e la competenza che lo caratterizza, ma anche per i tempi di attesa e le risposte in seguito agli esami di ecografia Ostia, significativamente più brevi rispetto a quelli richiesti dalle strutture sanitarie pubbliche.

Cercare uno o una Psicoterapeuta a Rieti

Sono tante le motivazioni per cui cercare uno o una Psicoterapeuta a Rieti. In primis bisogna capire bene qual è il ruolo di questo professionista e quali sono le cose da sapere quando ci rivolgiamo ad uno o una Psicoterapeuta a Rieti.

Deontologia

Una Psicoterapeuta a Rieti è una persona empatica che, per professione, deve garantire la massima privacy di quanto viene detto in seduta. Esiste un codice deontologico ben preciso per il ruolo dello Psicoterapeuta ed è tutto votato alla tutela della persona.

Questo perché quando una persona decide di andare in terapia da una Psicoterapeuta a Rieti lo fa in un momento di grande fragilità personale. È anche possibile che – per capire le sofferenze del presente – debba accedere ad alcuni ricordi del passato.

Su tutto ciò vi è il veto del segreto professionale, anche quando ad esempio, ad andare in terapia è una figlia o un figlio minorenne su richiesta del genitore. Il padre o la madre non verrà mai a sapere cosa viene detto nella seduta. Questo è forse uno degli aspetti più importanti per la tutela della propria armonia come cliente.

Quante sedute

Molto spesso le persone che vogliono andare da una Psicoterapeuta a Rieti credono che il professionista risolva tutto in pochi incontri. Il fatto è che ogni problema merita un determinato tempo di incontro. Per questo motivo alcune persone vanno in terapia per anni, mentre altre solo per pochi mesi.

Ciò che conta quindi è mettere in conto due fattori :

  • Quando si va da una Psicoterapeuta a Rieti bisogna mettere in conto che ci vorrà del tempo per ritornare a stare bene. La psicoterapeuta “non ha la bacchetta magica”. Va però a smuovere punti vitali per la ripresa personale,
  • La Psicoterapeuta a Rieti è l’unica a dirci a che punto siamo del nostro percorso.

Infertilità maschile: cause e rimedi

Il desiderio di un figlio è molto diffuso nelle coppie, ma cosa succede se la cicogna non vuole arrivare?

Si parla di infertilità maschile, ma anche di quella femminile quando, malgrado rapporti completi e non protetti per un tempo non inferiore ai 12 mesi, la coppia non riesce a concepire.

Non esiste solo una causa che determina l’infertilità maschile, ma le ragioni sono molteplici, tra le quali una buona parte è da considerarsi idiopatica, ovvero le cui cause non possono essere identificate.

Cause principali dell’infertilità maschile

Molti casi di infertilità maschile sono riconducibili a problemi di natura anatomica e funzionale, come quella legata al problema di uno o due testicoli che non sono scesi entro i 12 mesi di vita dell’uomo e che può determinare una minore quantità di spermatozoi, creando quindi difficoltà nella fertilità dello stesso.

Una delle cause di origine funzionale maggiormente diffuse è il varicocele che colpisce il testicolo determinandone una dilatazione delle vene e alternando, quindi, il DNA spermatozoico. Statisticamente, questa forma patologica colpisce all’incirca il 40% degli uomini ai quali viene diagnosticata l’infertilità maschile. Dal momento che questa patologia non dà alcun sintomo, l’uomo non se ne accorge, se non al momento in cui desidera concepire, non riuscendo a portare a termine il progetto. È solo allora che si sottopone ad una visita andrologica, scoprendone la presenza.

Anche i problemi legati alla qualità del liquido seminale rappresentano la causa frequente dell’infertilità maschile e possono evidenziare la presenza di aspermia o di azoospermia. Nel primo caso il problema è riferito alla mancanza di liquido seminale, mentre nel secondo caso si evidenzia la mancanza di spermatozoi. Ulteriori cause sono rappresentate da interventi chirurgici, fumo, alcool e stress.

Il rimedio all’infertilità maschile

Al di là della prevenzione regolare alla quale l’uomo difficilmente si sottopone, se non quando si accorge di non riuscire a procreare, il rimedio all’infertilità maschile è la fecondazione assistita che, nel nostro Paese ha subito un aumento rilevante e che consente l’ottenimento di una gravidanza anche nel caso dell’infertilità maschile.

Se desideri saperne di più sull’argomento, visita il sito fertilitamaschile.org, dove potrai trovare tutte le informazioni necessarie.