sport

Che cos’è il karate

Parliamo assieme del karate e delle sue origini

 

Quando utilizziamo il termine di karate stiamo facendo riferimento a un particolare tipo di arti marziali che hanno visto la loro origine nell’isola di Okinawa, più precisamente nel Regno delle Ryukyu, ossia delle isole che nel 1879 sono state annesse al Giappone.

Il karate si è sviluppato con l’unione di metodi di combattimento indigeni e il quanfa cinese per via dei contatti a livello culturale commerciale che ci sono stati tra i giapponesi e i cinesi.

 

Nel diciottesimo secolo quest’arte marziale aveva un nome diverso ossia quello di tode mentre nel tempo si è preferito rimanere con il termine karate.

Il karate si è diffuso fuori dall’isola di Okinawa dopo il 1922 e nel 1924 in Giappone venne istituito il primo club universitario di karate. Il karate divenne una pratica molto popolare tra i soldati nelle isole di Okinawa dopo che la stessa divenne un sito militare statunitense durante la seconda guerra mondiale.

 

Il karate è un tipo di arte marziale in cui si combatte a mani nude senza utilizzare delle armi, anche se è una pratica che prende il nome di kobudo prevede che si usino delle armi tradizionali.

Nel mondo il karate è praticato in due modi differenti ossia nella versione sportiva nella quale la parte marziale si riduce drasticamente e si punta di più ha dei risultati di tipo competitivo, oppure nella versione tradizionale che è legata ai concetti della difesa personale. Un tempo sugli uomini praticavano il karate mentre adesso anche le donne.

 

 

Dove trovare un corso di karate

 

Se quello che state cercando è proprio un corso di karate a Verona, allora vi invito ad andare a visitare il sito web di Kodojo Italia dove potrete trovare esattamente quello che state cercando con un semplice click per arrivare alla loro pagina.

Ecco i 4 sentieri imperdibili per il trekking estivo in Trentino

Se ami il trekking, la natura e la scoperta, allora è tempo di scoprire i sentieri imperdibili per il tuo viaggio in Trentino. E se hai una app per trekking, potrai viverli divertendoti al massimo. Adesso, è tempo di partire alla scoperta di una regione affascinante.

Quattro sentieri, da scoprire con la tua app trekking

Partiamo dal Sentiero del Ponale, per vivere le magiche luci naturali del trentino.  Questo percorso, che parte da Riva del Garda, vi conduce, grazie anche all’uso dell’app trekking, alla preziosa Valle di Ledro. È notevole, il sentiero, per gli scorci di roccia e natura spontanea.

Segnatevi questo nome, e non fermatevi qui, perché vi stiamo per portare in un altro sentiero davvero unico. Il Passo di San Pellegrino, è quello che vi conduce fino al rifugio Fuciade, attraverso una passeggiata tranquilla e non troppo ripida di circa 4 chilometri.

La parola chiave di questo sentiero è: immersione. Ci si immerge nella natura, e ci si sente abbracciati dai pini, dagli alberi e anche dal cielo. La vostra app trekking, vi aiuterà ad arrivare al rifugio Fuciade senza problemi.

Viel del Pan è il terzo sentiero che non potete perdervi, se la vostra passione sono i cammini lenti, che parlano delle antiche tradizioni locali. Viel del Pan, infatti, significa via del pane, e ricorda la storia del posto, mentre osservate la Marmolada e Sella.

Sempre avendo con voi una buona app trekking, potete infine esplorare la Val di Fassa, e perlustrare, vivere, assaporare i cammini che, da Ciampedie, vi portano a un altro delizioso rifugio. Stiamo parlando del suggestivo rifugio della Gardeccia.

Qui, se avete bambini, potrete anche trovare un bellissimo parco giochi dedicato per loro. Ma tutta la natura, in fondo lo è. Allora. Tu e la tua app trekking siete pronti per il Trentino?

Mountain bike cannondale: le principali caratteristiche

Oggi più che mai sono davvero sempre di più le persone che si appassionano al mondo delle biciclette e quindi hanno il desiderio di poter avere a disposizione delle mountain bike cannondale, ovvero delle biciclette realizzate dall’azienda americana Cannondale, una delle più rinomate nel campo della produzione della mountain bike.

A questo proposito, per tutte quelle persone che hanno la necessità o anche soltanto il desiderio di poter riuscire ad acquistare una mountain bike cannondale, la soluzione ottimale potrebbe sicuramente essere quella di fare affidamento alla professionalità e all’esperienza che da anni contraddistingue il servizio di vendita di mountain bike cannondale, messo a disposizione dall’azienda Sportissimo.

Vediamo, quindi, quali sono a tutti gli effetti i principali aspetti e le peculiari caratteristiche che ancora oggi contraddistinguono un servizio relativo alla vendita di mountain bike cannondale, ma anche quali sono i vantaggi ed i benefici di cui tutti i clienti potranno godere nel momento in cui prenderanno la decisione di affidarsi all’ampio catalogo di mountain bike cannondale, messo a disposizione dal servizio di vendita di Sportissimo.

Mountain bike cannondale: gli aspetti principali del prodotto

Sicuramente per tutti gli appassionati di bici, non sorprende sapere che le biciclette mountain bike cannondale sono sicuramente tra le più richieste e amate da chi intende andare in bici, ma anche e soprattutto dagli atleti professionisti. 

Questo perché tali bike sono realizzate esclusivamente da materiali resistenti e di qualità, come l’alluminio, il carbonio e fibra di carbonio, che garantiscono sempre elevate prestazioni.

Mountain bike cannondale: i vantaggi di rivolgersi al servizio di vendita di Sportissimo

Sicuramente l’azienda Sportissimo rappresenta oggi uno dei principali punti di riferimento per quelle persone che hanno la necessità o il desiderio di acquistare una mountain bike cannondale professionale, sicura e di alta qualità. 

Infatti, l’azienda si occupa da anni di fornire a tutti i suoi clienti un servizio altamente esperto e affidabile di vendita di prodotti e accessori dedicati al mondo dello sport, proprio come nel caso della bicicletta.